CREDENZIALI WEB – MOBILE ACCESS

postato in: APP | 0

GESTIONE ACCESSO FISICO E LOGICO VIA SMARTPHONE

CREDENZIALI WEB - MOBILE ACCESS
CREDENZIALI WEB – MOBILE ACCESS

La tecnologia SEOS consente di iniettare nello SMARTPHONE i codici di accesso residenti sulle card/tag, cosi facendo lo SMARTPHONE emula a tutti gli effetti una smart card.

I nuovi lettori HID, equipaggiati con il modulo aggiuntivo NFC/BLE (Bluetooth Low Energy), intercettano il dato residente nel cellulare e lo inviano al software. Funziona su tutti i tipi SMARTPHONE di ultima generazione.

Nessun problema per sistemi esistenti. La conversione è estremamente semplice. L’uscita Wiegand si interfaccia facilmente con la maggior dei pannelli per il controllo degli accessi con protocollo Wiegand. 

Quanto riguarda le card in uso dal cliente, non ci sono problemi: i nuovi lettori HID Multiclass riconoscono tutti quasi tutte le card: HID, MIFARE, 125 KHz ecc.

Le credenziale WEB possono essere usata per l’accesso fisico e l’accesso logico, come si fa normalmente con la smart card per il controllo accessi, la gestione presenze e/o l’autenticazione su PC.

La gestione delle credenziali viene gestita dal CLIENTE tramite un portale fornito da HID. Il cliente può, in autonomia, emettere, sospendere, revocare le credenziali dei dipendenti. In modo semplice e veloce.

Il cliente può anche emettere delle credenziali temporanee per i lavoratori a tempo determinato, fornitori o visitatori. Definendo anche le fasce orarie.

L’accesso alle stampanti aziendali può essere autorizzato via SMARTPHONE.

Il cliente può scegliere se utilizzare la credenziali in modalità twist and go oppure in tap and go, ma questa è una questione tecnica che si dovrà gestire sul campo.

Le credenziali WEB trovano applicazione per la gestione degli hotel. Non c’è più bisogno di dare le chiavi della stanza prenotata.

Esse vengono inviate al momento della prenotazione sullo SMARTPHONE del cliente per l’accesso alla camera prenotata per il tempo previsto.

GUARDA IL VIDEO

PRODOTTI COLLEGATI

Lascia un commento